I rilievi e gli accertamenti tecnici vengono di norma effettuati ad opera dei Reparti Scientifici delle Forze dell’ordine o di altri Istituti come l' I.R.T.I.S. idonei al caso in esame – rappresentano un supporto all’indagine investigativa tradizionale per assicurare le fonti di prova nell’identificazione e ricerca degli autori dei reati
..

i nostri interventi tecnico-scientifici investigativi hanno il duplice compito di rispondere alle esigenze connesse all’attività svolta dai Reparti territoriali delle Forze dell’ordine, sopperendo anche alle richieste avanzate dalla magistratura.  Tali attività possono interessare sia la ricostruzione di un’eventuale azione criminosa - in questo caso ricorrendo alle metodologie che spaziano nelle materie su cui è articolata la criminalistica - concretizzandosi con l’identificazione del reo, ovvero espletando accertamenti tecnici su delega della magistratura durante i momenti previsti dalla legislazione penale.
 .
Considerando quanto appena descritto è facile intuire come nel primo caso vi sia un nostro intervento diretto sulla scena del reato a sostegno degli organi di Polizia, mentre nel secondo vi è la possibilità da parte nostra di essere parte integrante del processo: le figure ricorrenti dei nostri professionisti in questo caso sono il Ctu (Consulente tecnico d’ufficio), ovvero “teste” in conseguenza dell’indagine svolta.